Migliora l’organizzazione dei tuoi oggetti con questo semplice ma moderno astuccio. L'utilizzo di elastici con i punti a nastro conferisce a questa esclusiva tecnica una nuova funzionalità  pur rimanendo decorativa. 

"/>

Astuccio realizzato con punti nastro

Postato da PFAFF®

Materiale

  • Cotone medio / pesante da circa 50 cm (tessuto esterno)
  • Cotone medio / pesante da circa 50 cm (tessuto di rivestimento)
  • Filati 
  • Piedino per galloni per sistema IDT
  • 2 confezioni di elastico da 0.6 cm
  • 1 confezione di laccio di pelle scamosciata
  • INSPIRA Stabilizzatore Fusible “No Show” da tagliare
  • Pennarello per tessuti


La tecnica del doppio punto nastro può essere trovata sulle seguenti macchine:

quilt expression 720, performance icon, creative sensation pro II, and creative icon

Istruzioni di taglio

  1. Misurare la lunghezza del pezzo più lungo che verrà utilizzato e aggiungere 5 cm per la larghezza.
  2. La lunghezza dipende dal numero di oggetti che si desidera immagazzinare. Posare gli oggetti fuori affianco e misurare. Quindi raddoppiare quella misura per assicurarsi di avere un po' di spazio.
  3. Per l'astuccio mostrato sopra, tagliare un rettangolo a 35 x 50 da ciascun tessuto.

 

Preparare il tessuto

  1. Sul lato rovescio del tessuto, fondere lo stabilizzatore.
  2. Con la penna per segnare il tessuto, segna dove vuoi posizionare il tuo elastico sul lato dritto del tessuto.
    Nota: se la larghezza dell'astuccio è inferiore a 25 cm, si consiglia di realizzare due righe di elastico. Se la larghezza è più ampia di 25 cm, si possono utilizzare tre o più righe. 
    Suggerimento: le file uniformemente distanziate saranno più sicure.

 

Cucire il progetto

  1. Scegli un doppio punto a nastro semplice.
    Nota: il punto a nastro singolo non è l'ideale per questo progetto perché trattiene solo su una diagonale.
  2. Cucire il punto nastro su ogni linea, da bordo a bordo.
    Nota: assicurati di iniziare la cucitura del nastro all'estremità per ogni riga.
  3. Facendo combaciare i 2 lati dritti, fissare la fodera cucita con il nastro all'estremità esterna del tessuto lasciando un'apertura di 10 cm su uno dei lati lunghi. Usa una cucitura di circa 1,2 cm di tolleranza.
  4. Agganciare gli angoli.
  5. Ruota il progetto sul lato dritto e premi.
  6. Esegui un’impuntura lungo tutti e quattro i lati.
  7. Con la penna per segnare il tessuto, segnare una linea centrata tra i punti nastro cuciti sul tessuto esterno per fermarli.
  8. Spilla il tessuto esterno al rivestimento cucito con punti a nastro lungo i lati dei punti nastro.
    Nota: attaccare gli spilli vicino ai punti del nastro per lasciare spazio per la cucitura della pelle scamosciata senza interruzione.
  9. Inserire il piedino per galloni per sistema IDT.
  10. Seleziona il punto zig-zag.
  11. Taglia 2 pezzi di pizzo scamosciato. Ogni pezzo dovrebbe essere tre volte la lunghezza del progetto.
    Suggerimento: prova la lunghezza della pelle scamosciata una volta che i tuoi articoli sono nell'astuccio e regola la lunghezza come desiderato.
  12. Inserisci il cordoncino scamosciato nel piedino e prova la larghezza del punto a zig-zag.
    Suggerimento: vuoi che lo zig-zag sia largo abbastanza per nascondere il cordoncino scamosciato.
  13. Cuci la pelle scamosciata iniziando da una parte.
  14. Riempi l'astuccio e arrotolalo verso la fine con il cordoncino scamosciato.
  15. Avvolgere e / o legare l'astuccio chiuso.
Commenti
Il post sul blog attualmente non ha nessun commento

Posta un commento

La tua email non è mai pubblicata o condivisa.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Sono ammessi Tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>
You have not entered information into one or more required fields. Please check your form and send again.